Ieri mattina 24/4/11 approfittando della straordinaria piena del fiume la ditta che segue i lavori per l'argine del fiume ha pensato di trovare il modo più semplice e veloce per smaltire materiale di vario genere, dal legno ai balloni di fieno passando per, eternit e quanto altro fosse accatastato nel piazzale soprastante il fiume.. quindi per i nostalgici non temete che tra il borgo e solignano possiamo ricostruirlo...
Avvertite le autorità compreso il sindaco la risposta e è stata... tutto a posto...
Non eravamo penso gli unici testimoni...
Provo a postare il video come prova del misfatto, per chi ama aver sempre delle prove.

Risposta di marco 16:27 - 30/04/12

chiama il gabibbo della valtaro

Risposta di Informataro 20:00 - 11/05/12

a furia di denunciare mi hanno selezionato, non per il grande fratello ma direttamente l' arma. Ora siccome la palla è partita vi terrò aggiornati, vediamo se almeno sui blog la giustizia può fare il suo corso...

Risposta di marco 19:28 - 23/05/12

forse è più importante le pale eoliche che queste cose

Risposta di Atos 13:27 - 13/06/12

“vediamo se almeno sui blog la giustizia può fare il suo corso”

L’ abbiamo postato con tanto di crediti
http://www.roccamurata.com/2012/06/tutto-nel-taro.html .
in risposta al tuo video una vecchia canzone dei Nomadi (quelli veri con Augusto) “Il Fiume” .
L’altro giorno ha girato su virgilio.it.
Bravo informataro il tuo impegno civico è un esempio per tutti.

Risposta di Informataro 09:20 - 14/06/12

qualche cosa si è mosso, speriamo che questo esempio faccia strada per tutte quelle ingiustizie che quotidianamente ci passano sotto gli occhi e per colpa dell'indifferenza o del poco tempo o della sfiducia passano inosservate. Mi auguro che tutti possano fare il loro lavoro di cittadini onesti denunciando ogni abuso. Se si parte dal basso magari un po' per volta si arriva in cima alla piramide.
In bocca al lupo per le pradelle, ma si troverà il sistema per dare giusta battaglia anche li...

Risposta di MO 23:09 - 15/06/12

L’eternit va rimosso da personale addestrato ed equipaggiato e va stoccato in appositi contenitori perché altamente pericoloso. Se, come afferma, fra i rifiuti c’èra amianto allora si tratterebbe di inquinamento dannoso alla salute. Sarebbe altresì gravissimo e penalmente punibile il comportamento (leggero) delle autorità da lei interpellate. Quale è la posizione ufficiale del Sindaco di Borgo Val Di Taro? La ditta sta continuando i lavori?

 
Risposta di IO 12:47 - 13/06/12

Tutti i nodi vengono al pettine...

Risposta di Mattia 12:08 - 14/06/12

Intanto ti ringrazio per la segnalazione, altrimenti quelli li la passavano liscia. Una domanda tecnica; Ma di chi è la “competenza” del Taro?
L’Autorità di bacino del fiume Po? Il Comune?

Risposta di Paolo Magnani 06:39 - 15/06/12

Non penso che sia stata una iniziativa degli operai in cantiere, qualche d’uno glie lo ha ordinato. Quindi è stato inquinamento premeditato e volontario, veramente un fatto grave.
Scaricare nel torrente qualsiasi tipo di rifiuto solido è vietato. Regola semplice semplice e vecchia come il cucco che se il nostro sindaco non conosce è meglio che vada fare l’ortolano (con tutto rispetto per gli ortolani)o il presidente del PD provinciale (con tutto rispetto per chi crede che il PD sia un partito serio).

Risposta di Alfio 08:55 - 21/06/12

Quali sono le conseguenze dell'inquinamento?

Risposta di PK 09:32 - 21/06/12

Dopo aver compiuto una incredibile performance atletica (gigi sa a cosa mi riferisco) mi sento in grado di metterci i miei 2 centesimi.

Le traversine ferroviarie.
Erano utilizzate come recinzione e difesa spondale, messe in posto prima del 2002 (e la normativa allora ne consentiva l'utilizzo) smontate per la realizzazione dell'argine vanno a costituire un cumulo inferiore a 10 mc (mi pare ad una occhiata veloce) quindi non vengono a formare un deposito di materiali tossico nocivi. (sempre per la normativa, se non erro dovrebbe esserci qualcosa in Cassazione nel 2004-2005, non c'ho voglia di cercare)

Scarico in loc. P.te Scodellino
Sostanzialmente s'è otturato il tombino di raccolta dei reflui, quindi il liquame (organico, no idrocarburi o materiale chimico di sintesi) è fuoriuscito dal pozzetto per riversarsi in zona di golena.

Danno per l'ambiente, per le prime nullo, per il secondo fatto potrebbero variare i parametri quali il COD, per la completa ossidazione dei reflui, favorendo un ambiente anossico nel Taro in considerazione della fase di magra e delle alte temperature che determinano ulteriormente una minore solubilità del O2 in acqua.

Risposta di Atos 02:19 - 22/06/12

Non è mia intenzione “taccagnare” con lei gradirei invece alcune risposte tecniche.
Che lei sappia; è vietato lo scarico di rifiuti solidi (nocivi o meno) nei corsi d’acqua?
L’autore della denuncia ha indicato l’Eternit fra i rifiuti gettati nel torrente. Dopo la piena e l’abbassamento del livello delle acque ci potrebbero essere depositati sulle rive dei frammenti di Eternit?

Risposta di Paolo 10:40 - 22/06/12

Se invece c’era Eternit il discorso cambia…..

http://www.salute.gov.it/dettaglio/pdPrimoPiano.jsp?id=111&sub=3 .

http://www.lavorincasa.it/articoli/in/normative/costi-smaltimento-amianto .

Questi due link…… e ti ho detto tutto ciao

Risposta di PK 13:52 - 22/06/12

esimio atos e pure paolo, scusate, ma frega sega dell'eternit, l'indagine riguarda le traversine ferroviarie, voi dite che hanno fatto altro, bene, andate in caserma e fate una bella denuncia, altrimenti siete solo gente che da aria alla bocca.

c'avete un po' il vizio del basarvi sul si dice , ma hanno detto, ma sembra... fatti non pugnette

Risposta di Paolo 14:16 - 23/06/12

"la ditta che segue i lavori per l'argine del fiume ha pensato di trovare il modo più semplice e veloce per smaltire materiale di vario genere, dal legno ai balloni di fieno passando per, eternit e quanto altro fosse accatastato nel piazzale"

Risposta di PK 19:31 - 23/06/12

magari non l'ha letto:

... andate in caserma e fate una bella denuncia, altrimenti siete solo gente che da aria alla bocca.

Risposta di C81 12:41 - 24/06/12

Che megalomani usare 2 gru per un cumolo di 10 cm di legname !!

Risposta di Informataro 14:04 - 26/06/12

Con molto rammarico e anche un po' di incazzatura mi trovo a leggere le solite polemiche che non posso definire con parole pubbliche...
Allora cerco di fare il punto..
Se si legge il post dall' ALTO si capirebbe che è stata fatta una denuncia, c'è stata una convocazione da parte dei carabinieri...e....

DIVERSI CITTADINI CI HANNO MESSO LA FACCIA DENUNCIANDO FATTI GRAVI A SCAPITO DI RESPONSABILI QUASI IGNOTI TRA LATRO SONO STATI INDICATI ALCUNI CHE QUI NON STO A SCRIVERE BEN SAPENDO CHE METTEVANO A RISCHIO LE PROPRIE FAMIGLIE E LA PROPRIA LIBERTÀ....
QUINDI PER FAVORE NON FATECI INCAZZARE OLTRE IL DOVUTO.. VISTO CHE LA SETE DI GIUSTIZIA MI STA FACENDO PRURITO.. IL PROSSIMO PASSO POTREBBERO ESSERE LE PRADELLE????????????????????
O LA DISCARICA???????????????????
HO UNA TALE VOGLIA DI RIAPRIRE FERITE CHE È MEGLIO NON SPARARE TROPPO QUANDO SI INTERVIENE NEI POST...

Quindi in conclusione se la giustizia fa il suo corso si verranno a sapere i nomi di chi è stato responsabile della vicenda..
mi fa piacere leggere le curiosità e la voglia di intervenire.. ma per favore non facciamo polemiche ok ok ok ok ok????????????????

PER CONCLUDERE BISOGNA FARSI FORZA E CORAGGIO E DENUNCIARE IL PIÙ POSSIBILE TUTTO QUELLO CHE CI TOGLIE LA LIBERTÀ DI VIVERE E DARE UN FUTURO AI NOSTRI FIGLI.. NON È CHE CON I SOLDI GLIELO PUOI COMPRARE PIÙ PULITO O BELLO OK???? OK???? VALE ANCHE PER CHI PROLE NON HA...

Risposta di Informataro 14:06 - 26/06/12

dimenticavo.. per gli amanti della pesca sotto il ponte di ferro ci sono i pezzi del tetto...

Risposta di PK 15:04 - 26/06/12

certo che scrivere di pericolo per la propria libertà e la sicurezza della famiglia e poi dire che "la sete di giustizia mi stà facendo prurito" (dove?) mica è tanto coerente, speri che 'ste righe non le legga un PM con la luna storta altrimenti son cazzi.

PK

p.s.
per ora si parla notizie di reato per un cumulo di traversine ferroviarie e un pozzetto fognario, lei ha informazioni di procedimenti in corso per altri reati ambientali?

Risposta di Atos 00:01 - 27/06/12

"speri che 'ste righe non le legga un PM con la luna storta altrimenti son cazzi"
PK son cazzi per Cavalli Luigi che è il moderatore e titolare e responsabile di un sito con dominio / .it \

http://www.whois.net/whois/forumvaltaro.it .

Ciao

Risposta di Gigi Cavalli 11:05 - 27/06/12

X Atos
e seconde te publicavo un argomento con un simile oggetto se non avessi saputo chi è il proponente?
Nel caso mi fosse richiesto da un'autorità giudiziaria, come altre volte è accaduto, non farò altro che girare il numero di IP, la mail e il nominativo.

Risposta di Paolo Magnani 12:50 - 27/06/12

Non per aiutare Atos ma ti sbagli di grosso. Per girare i dati devi avere la richiesta unica della Polizia Postale e non un PM. Perché altrimenti andresti nei guai.
Comunque hai tutta la responsabilità di ogni scritto pubblicato nel tuo sito in misura uguale a chi lo ha inviato… con la sola pecca che te ci sei invece l’avventore autore del post bisogna “beccarlo”. Il semplice modulo da compilare per aggiungere un commento nel tuo forum (ma anche in quello della Gazza) non raccoglie informazioni utili a rintracciare l’autore. La mail blablabla@esempio.it la può usare chiunque tanto non c’è bisogno di conferma, l’IP è un mito passato. Io uso una VPN e mi collego spesso da linee di Hotel…. Mi spieghi che traccia lascerei?

Risposta di Paolo Magnani 13:15 - 27/06/12

Dimenticavo ti faccio un esempio; info@roccamurata.com ha 10-11 persone che conoscono la pass....
Il server ha un collegamento Virtual Private Network appoggiato ad Hangzhou che fa ponte negli States con un IP a rotazione ogni 5 secondi con pc di tutto il mondo. Sai che ricerca ci vuole per capire da che linea telefonica è partito il collegamento? Più o meno un paio di anni di qualche tecnico. Poi trovato questo… se casualmente era una wifi? Altri anni di indagini comuni questa volta ristrette alle sole 10-11 persone.
Ecco perchè molti sfotti a Berluscone sono li da anni……….. e quasi tutte le denuncie cadono in archivio.
Facebook ha una storia a parte come tutti quei siti che raccolgono i dati necessari alla identificazione… Twitter, Forumfree ecc…
At salud’ l ‘omo

Risposta di Gigi Cavalli 13:50 - 27/06/12

La questione ve la rendo ancora più semplice, conosco personalmente l'autore del post... come ho già detto, se no non l'avrei validato (come faccio in altre occasioni).

Risposta di Atos 07:44 - 28/06/12

Non volevo altro che correggere PK e tranquillizzare Informataro. Se ama le formule semplice gliele semplifico; Lei è titolare legale di un sito di dominio “.it” pertanto è l’unico responsabile di tutte le pubblicazioni contenute nel suo sito, dagli articoli ai video alle fotografie e anche per i semplici commenti.
Saluti

Risposta di PK 15:44 - 28/06/12

oltre che biologo ambientalista pure fine giurista.
ma io mi domando con tutto quello che sta per colpire la val taro, per come sono affaccendati i politici per una segreteria, state qui a discorrere di traversine ferroviarie... beati voi!
e pirla io che vi leggo.

Risposta di MO 23:30 - 29/06/12

@Informattaro -per gli amanti della pesca sotto il ponte di ferro ci sono i pezzi del tetto-
Che decodificato significa Eternit nel Taro?
Ci sono documentazioni fotografiche e segnalazione ARPA?

Risposta di Lex 16:02 - 02/07/12

Magnani allunga l'elenco.

Un PM nell'esercizio delle proprie funzioni non avrebbe la facoltà ma l'onere giuridico di procedere, prova a vedere se riesci a capire queste 2 righe:

Si parla di denuncia per la segnalazione all'Autorità giudiziaria (anche, eventualmente, per il tramite della polizia giudiziaria) di fatti delittuosi commessi da persone note o ignote.
Possono essere perseguibili taluni modi e mezzi impropriamente adottati per l'espressione della notizia, se tali azioni ad esempio recano danno e pregiudizio alla reputazione e immagine di una persona fisica o giuridica.
L'obbligo giuridico di denunciare un reato vige per i pubblici ufficiali e gli incaricati di pubblico servizio (art 357-358 cp.) nell'esercizio delle loro funzioni o per i reati di cui vengono a conoscenza in ragione dell'esercizio che essi svolgono.

Pertanto, come ebbe a dire correttamente PK, sarebbe meglio che l'esplicita MINACCIA non venga considerata da parte di un PM.

Gigi ha risposto in maniera esemplare perché è l'Autorità Giudiziaria che emette la richiesta a mezzo della Polizia Postale (che è organo/strumento esecutivo, anche se con regolamentata autonomia di indagine).

La normativa che regola i rapporti tra i due Organi è complessa ed articolata e basa la propria disciplina sul Codice di Procedura Penale.

Magnani sarà certamente in grado di specificare l'origine della sua sapienza, ne sono certo.

E', inoltre, quanto mai fantasiosa e lacunosa la sua disamina sulla tracciabilità perché, oltre che erronea, non tocca il vero nocciuolo della questione, che tuttavia non esplicherò perché se uno ha tempo di scrivere su un forum dovrebbe anche avere il tempo per indottrinarsi al meglio e capire dove risiede la vera gabella (quelle riportate sono solo problematiche tecniche facilmente eludibili, da uno che ne sa e non solo che si atteggia a saperne).

L'unica cosa condivisibile è che il Moderatore del Forum, intestatario della LAR, condivide la responsabilità di ciò che viene pubblicato.

A tal proposito sono ad evidenziare proprio la mancanza di rispetto, da parte vostra, per una persona che si adopera per rendere effettivo un luogo di scambio di opinioni.

I primi moderatori dovrebbero proprio essere gli utenti di questo prezioso strumento, ma ci vuole intelligenza per capirlo, se ne siete dotati… usatela.

Post Scriptum: Per MO. Ha visto che bello, qualcuno adesso promuove esplicitamente le VOSTRE zone come meta turistica, richiamando proprio esplicitamente le Rocce Oliofilitiche come attrattiva principale. Curioso vero? Soprattutto dopo che è stata descritta la stessa zona come altamente rischiosa per la salute. Spero che la stima per alcune persone da lei incensate non decada proprio per questa quisquilia, infondo, a seconda di dove tira il vento quella zona sembra cambiare repentinamente la propria vocazione. Forse la prossima volta prima di battezzare qualcuno ci penserà su un paio di volte :)

Lex (non si può inventare, si deve leggere)

Risposta di Paolo Magnani 01:57 - 03/07/12

Stimabile Lex, che ho avuto il piacere di conoscerla al Supermercato C…d del Borgo,
-“L'unica cosa condivisibile è che il Moderatore del Forum, intestatario della LAR, condivide la responsabilità di ciò che viene pubblicato” “Polizia Postale ecc. ecc…” ecco ha sintetizzato quello che volevo dire al simpatico PK (lo dico sinceramente). Il coraggioso Gigi si beccherebbe il 50% come è capitato un anno fa ad una testata importantissima di Parma.
-L’IP e una mail non sono prove sufficienti per l’identificazione di un utente (vedi: terroristi, brigatisti e ahi noi quei bastardi pedofili) . Per questo Vi consiglio un modulo per inserire commenti al Forum completo di indicazioni di legge (da accettare) e cosa importantissima la conferma via mail. Altrimenti la vedo male solo per il moderatore….
- “Magnani sarà certamente in grado di specificare l'origine della sua sapienza, ne sono certo” sapienza no ma ho 19 siti web fra i quali uno che va a mille… ma quello che mi da più da fare (e non è mio) è R..com che è sotto torchio come l’Unità nel ventennio (chissà il perché?). Le ricordo inoltre che per lavoro mi trovo spesso in paesi che censurano il web, perfino Google!! Cina, Corea, Iran, Italia (ah, no ci aveva provato il nano senza riuscirci) e per aggirare il blocco mi sono “specializzato” in materia di IP, non quella che raffina petrolio…
Post Scriptum: Per MO. I primi a promuovere la NOSTRA zona sono stati i cittadini che hanno denunciato le magagne della Cava. Cittadini che come Comitato No Cava le Predelle o “liberi” si sono opposti con fermezza alla vergognosa situazione. Una grande battaglia per la salute ed il territorio. Non sono gli ambientalisti un problema ma quelli che fanno cose come nel video girato da Informataro….
Let's keep in touch

Risposta di Gigi Cavalli 12:05 - 03/07/12

Paolo, ti ringrazio per tutte le delucidazioni, ma allora non hai letto quello che ho scritto precedentemente nel caso di questo argomento... ho detto che conosco personalmente chi ha pubblicato il post, in caso contrario non l'avrei pubblicato.

P.s.
Una buona mano me la danno i tuoi amici del clan di Parma, tant'è che sono gli unici censurati del forum... fagli pure i complimenti da parte mia, ma credo che li abbiamo già percepiti.

Risposta di Paolo 13:13 - 03/07/12

Gentile Gigi, eccezion fatta per mio fratello (che si nasconde dietro un nickname a me famigliare) il clan di Parma lo frequento in questo forum e ogni tanto sul forum dei Crociati, niente di più..
Stando al suo ultimo ragionamento semmai è lei a conoscere personalmente alcuni di loro visto che ha validato temi ben più “pesi” di questo ad esempio l’uranio o la radioattività, non ricordo più bene, di Tiedoli… mica io.
Solo per la precisione e senza voler fare polemica
Salumi,
Paolo Magnani
PS. X informa taro; ma le foto del tetto sotto il ponte di ferro ci sono?

Risposta di Dura Lex 17:01 - 03/07/12

"L’IP e una mail non sono prove sufficienti per l’identificazione di un utente (vedi: terroristi, brigatisti e ahi noi quei bastardi pedofili) . Per questo Vi consiglio un modulo per inserire commenti al Forum completo di indicazioni di legge (da accettare) e cosa importantissima la conferma via mail. Altrimenti la vedo male solo per il moderatore…"

Da NOI esiste un simpatico detto... "insista Necchi". Lo dovremo adeguare ai tempi e convertire in "insista Magnani"!!!

Come anticipato esiste una "Gabola Legale" per la quale nonostante tutte le precauzioni ed i sistemi di validazione da Lei indicati, continua a permanere l'impossibilità di accertare la reale identità di chi effettivamente compie un eventuale reato.

Ma visto che ho ben altro da fare la lascio nel crogiuolo della sua autoreferenziazione.

Ribadisco che se non si vuole creare un danno ad una persona che generosamente si presta alla società, serve usare l'intelligenza.

Una cosa va precisata, perchè lei ha girato la frittata, io non ho riassunto un bel niente rispetto a quello che ha scritto lei, ho detto una cosa DIVERSA PERCHE' LEI AVEVA SCRITTO DELLE COSE ERRATE.

Lo può anche ammettere che per l'ennesima volta si è dovuto rimangiare lo scritto, non c'è nulla di male.

Dura Lex

Risposta di Dura cell 02:23 - 04/07/12

Senti un po’ Lux non voglio darmi della “merda” ma ho passato i controlli di Cina, Corea, Iran, ed Israele (lista parziale).
Ci sono delle differenze sostanziali tra questi paesi e l’Italia, se ti beccano da noi mal che ti vada paghi una multina in Cina o in Iran sono cazzi amari “miga canelì...”
Negli anni che ho fatto in giro per il mondo mi è capitato di trovarmi in mezzo a guerriglie e guerre, calamità e perfino in piazza in un colpo di stato (Nel 2004 la Rivoluzione delle Rose in Georgia) ed ho sempre documentato con foto e video che inviavo puntualmente ai nostri giornali. Lo fatto mettendomi in pericolo? Ma dai !!! Ripeto IP= una sega. Sono altri i parametri per ricercare un utente del web e necessitano di una mole di lavoro gigante e spese sostenute che vale la pena farle per incastrare un pezzo grosso mica Informataro (con rispetto per lui e la sua importante causa).
At salud l’omo!

Appendice per i più fuori; Mossad?
Uno degli ultimi controlli pesi lo subito dai servizi di sicurezza israeliani perché durante una mia permanenza in Israele sono andato in Palestina per poi ritornare nello stato ebreo passando dalle frontiere abbandonate dai militari (e cecchini) dei rispettivi paesi per una coincidenza di feste molto importanti che per rispetto a Dio non si lavora e tantomeno guerreggia, fine del ramadan da una parte e capodanno ebraico dall’altra. Ho fatto tante fotografie del muro di confine e zone limitrofe fregandomene dei divieti della polizia israeliana (perché non c’era;-) le ho spedite via mail in Italia usando un connessione VPN. Prima di sera e della fine della festività (il giorno ebraico finisce con la sera) con un programmino che ho su una chiavetta ho cancellato le tracce dal pc e memory card. Me lo aspettavo qualche controllo ma non una visita immediata di 5 ore che mi hanno controllato anche fra le chiappe! Bè, m’han sequestrato il portatile per circa 4 settimane. Sospettavano giustamente che avessi fotografato zone militari ma non mi hanno beccato!!! Comunque erano posti di blocco e gabbiotti di importanza strategica-militare uguale a zero o forse meno ancora. E si che nel frattempo la Gazzetta di Barman aveva messo on line qualche mie foto prudentemente selezionate!

http://www.gazzettadiparma.it/primapagina/dettaglio/14/27816/Le_vostre_foto_-_Un_messaggio_di_pace_dalla_Palestina.html .

Oh… servizi di sicurezza israeliani!! Miga i vigil ed Sanboseto! Poi se in montagna l’IP vale allora……. Taccio.
Shalom, Salam Aleikum

Risposta di Durissima Lex 10:40 - 04/07/12

Di righe ne hai scritte parecchie, le ho lette tutte ed alla fine una sola conclusione.

NON HAI CAPITO UN CAZZO DI QUELLO CHE HO DETTO.

Io sono un montanaro ma mi sembra di aver scritto in italiano.

Se poi tu capisci Roma per Toma il problema era e rimane il tuo.

Sai che comunque ne conoscevo un altro che si lodava un sacco!?!?

Impegnati un pò di più dai che ce la puoi fare a capire cosa ti ho detto.

Risposta di PK 13:06 - 04/07/12

@ DURACELL

incomincio a sospettare che la serpentinite faccia male ai neuroni...


Com'è che dite a Parma? ah si nador!

Risposta di Nador esatto 15:37 - 04/07/12

Forse hai più esperienza dei servizi israeliani e mi incastri con un IP provaci!
Oppure meglio che vai a farti un giretto nei boschi ma occhio alle vipere..
Salumi

Risposta di Anna 19:52 - 04/07/12

Insomma Signorini, le ofiolite vanno bene, le cave di 1/3 di montagna anche, pale eoliche di 150 metri pure. Ora cosa ci vuole dire che scaricare rifiuti tossici nel Taro e cosa da poco tanto che non ne vale la pena discuterne?

Risposta di PK 22:14 - 04/07/12
Risposta di Cristian 09:34 - 05/07/12

Vorrei proprio vedere un Pubblico Ministero avviare un procedimento per due righe scritte su un forum. Comunque sia, spero che non lo faccia per un impulso emotivo (Luna storta) PK, PK!
Cavalli sui parmigiani- no comment
Cosa importanti; Informataro Ma l’Eternit c’era? Se ci sei batti un colpo!

Risposta di Mattia 19:09 - 05/07/12

..Ma c’è chi ha trattato con i guerriglieri per il rilascio di un ragazzo e chi al massimo ha tirato con una carabina al poligono
C’è chi ha fotografato funghi e conigli tutta la vita e chi guerre e sofferenze denunciandole..
Chi si scandalizza per un parcheggio non pagato e chi ha fatto chiudere una cava di amianto…
Ci sono uomini e nadari

Risposta di Lex 21:38 - 05/07/12

Fammi capire Mattia, 1 + 1 fa 3 se lo dice un tuo idolo?

Per me fa sempre 2 anche se mi dice il contrario il Presidente degli Stati Uniti in persona.

Io poi di gente che si loda ne ho conosciuta un bel pò ma ho imparato a darci nel mezzo poi nel mezzo poi nel mezzo e poi divido per dieci.

Tu beviti pure tutto quello che ti si propina.

Con AFFETTO (nel senso di taglio)

Lex

Risposta di Nadari? 22:03 - 05/07/12

“Nel dialetto parmigiano la parola “NADOR” significa anatra, ed è anche sinonimo di persona poco intelligente, nel nostro caso Magnani. Generalmente dietro ogni NADOR c’è una figura di spicco.. colui che scanta la persona poco intelligente.. e lui..PK LO SCANTANADOR!”
La Parola “nador” del dialetto parmigiano non ha il plurale.
Esempi pratici
“mo scàntôt, nador”= Ma scantati anatra
“SÈMMA STÈ DI NADOR” = Siamo stati delle anatre

Risposta di Mattia 01:02 - 06/07/12

Non bevo tutto quello che mi si propone ma quello comprovato. Tu invece credi al tuo maestro che s’era mostrato felice per la riapertura delle Predelle per il marzo 2012?

Risposta di Lex 09:58 - 06/07/12

Maestro? Riapertura della Cava in marzo? Ma che cavolo farnetichi? Senti una cosa Mattia siete riusciti a parlare della cava anche questa volta, complimenti. Sono certo che se parliamo della Madonna di S.Marco riuscite a trovarci un collegamento anche li.

Resta il fatto che sembra che nemmeno tu sia riuscito a capire quello che gli ho detto.

Poco male il mondo è grande c'è spazio per tutti, anche quelli con difficoltà nella lettura.

Quello che non capisco è come mai Magnani sia finito proprio li, si vede che i servizi segreti non gli avevano segnalato la presenza di una cava di criptonite.

Così SuperMagn si è trovato un pò spiazzato.

Comunque non mi sembri proprio uno con cui vale la pena intavolare un ragionamento perciò qui la chiudo.

 
Risposta di Ern 21:27 - 15/03/17

Veramente vergognoso!

 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2017