Continua anche per il 2011 la nostra bacheca virtuale dove illustreremo le realtà oggettive del nostro Comune. Quella che intraprenderemo con voi sarà una sorta di comunicazione per farvi ancora partecipi di quanto stiamo compiendo, segnaleremo sia i piccoli interventi che quelli di maggior rilevanza.
Non saranno propri comunicati stampa, questi saranno comunque redatti caso per caso, ma una sorta di piccoli annunci quotidiani: “Il Comune in pillole”, appunto.

Risposta di Veronica Galli 16:46 - 07/01/11

Il territorio del Comune di Bedonia è stato particolarmente colpito da un'ondata di vetro ghiaccio che ha paralizzato la viabilità in tutte le sue frazioni. Molte strade comunali (ma anche quelle provinciali)  sono state temporaneamente chiuse per permettere agli operai di poter intervenire a tagliare gli alberi spezzati che ostruiscono le careggiate.
Quattro dipendenti del Comune, sei operai di cooperative forestali, una ditta privata e almeno 15 volontari della locale Croce Rossa e della Protezione Civile di Parma e Borgotaro sono al lavoro dalle prime ore del mattino con motoseghe e mezzi d'opera per garantire la circolazione. Alcune frazioni e case isolate sono ancora senza energia elettrica. Mancano i collegamenti telefonici solo in alcune abitazioni.
A mezzogiorno in Municipio a Bedonia si è svolto un incontro presieduto dall'Assessore della Provincia Fellini con le Amministrazioni di Albareto, Bedonia e Tornolo, per coordinare l'intervento dei volontari della Protezione Civile in vallata.
Al momento i danni principali riguardano le seguenti strade: Strepeto, Alpe, Setterone, Perini, Carniglia, Caneso, Gelana, Montarsiccio, Salarolo, Momarola, Roncole, Tasola, Casaleto, Costa di Bedonia.
In considerazione delle frane causate dalle precipitazioni delle scorse settimane, dalle copiose nevicate soprattutto in Alta Valceno e da questa ondata di vetro ghiaccio che è già la seconda di questo inverno, ci si interroga quali mezzi saranno messi a disposizione dei Comuni di montagna per fronteggiare situazioni che non rientrano più nell'ordinaria amministrazione e che fanno seguito ad un inverno precedetne altrettanto rigido.

 
Risposta di Veronica Galli 10:19 - 08/01/11

Il Sindaco di Bedonia ha emesso ordinanza il 04 gennaio nei confronti di tutti i proprietari confinanti con le strade comunali e vicinali di uso pubblico per la regolazione di siepi e il taglio di rami che ricadono entro 5 metri dal ciglio stradale.
In considerazione dell'elevato numero di strade, si è ritenuto di procedere per lotti, per cui il primo atto prevede di intervenire sulle seguenti arterie:
Carniglia-Caneso
Ponte Ceno - Illica
Bivio S.P. per Bardi - Masanti di Sopra
Ponteceno - Tasola
Borio - Costa di Borio
L'ordinanza si rende necessaria per evitare pericoli in caso di nevicate o di vetro ghiaccio, e verrà notificata personalmente ai diretti interessati dagli agenti della Polizia Municipale.

 
Risposta di Claudio Agazzi 19:39 - 10/01/11

Buonasera.

Alla domanda su quali mezzi ci si aspetta vengano messi a disposizione per i comuni di montagna per intervenire nei problemi dovuti a innondazioni e frane e penso si intenda da Provincia, Regione e Stato suggerisco, per il comune di Bedonia, di risparmiare quei 10/15/20.000 euro che costerà la scala di collegamento tra il campo Breia e la copertura della Pelpirana. Opera non indispensabile e che non va ad inficiare la qualità nel progetto di ristrutturazione del Breia.

Poi per il futuro (perché per il passato purtroppo non si può far nulla) di far realizzare i progetti dove è prevista una firma di un ingegnere al tecnico comunale così da risparmiare magari qualche decina di migliaia di euro l'anno.

E abbiamo già recuperato un bel po' di Euro.

Ribadisco ancora una volta che occorre unire questi quattro gatti di abitanti di Bedonia, Compiano e Tornolo sotto un unico comune così da risparmiare altri soldi che potrebbero essere investiti sul territorio a discapito di quelle poltrone da sindaco, assessore e consigliere che fanno la "felicità" di pochi a discapito di "molti".

Cordialmente

Claudio Agazzi

Risposta di Bedoniese 09:24 - 11/01/11

Gentile Agazzi,
passi la brillante idea di eliminare la scaletta di collegamento col Breia, che forse proprio inutile non è, ma non so se è il caso di abusare della firma del tecnico comunale che senz'altro avrà anche altre mansioni.

Basta guardare il bel risultato dell'ampliamento del cimitero di Bedonia, alla destra di quello attuale... va bene che servono dei loculi, ma il nostro cimitero era così bello.............................

Risposta di Giuliano sala,Yeenky99 18:06 - 07/03/11

mi domando cosa ci trova di bello in un cimitero?

 
Risposta di Gigi Cavalli 13:15 - 17/01/11

Volevo segnalare lo stato di totale abbandono (da ormai molti mesi) del raccoglitore delle batterie esauste presso l'area ex macello. Stessa sorte versano i raccoglitori dei farmaci scaduti. Vedi foto allegate...

 
Risposta di Veronica Galli 11:00 - 25/01/11

In seguito alla domanda di contributo sul progetto di edilizia scolastica, per gli anni 2010-2012, inerenti la ristrutturazione degli edifici della scuola media ed elementare di Bedonia: in data 20 gennaio è stato approvato dalla Provincia di Parma, un contributo di € 75.000 su un progetto globale di €150.000.
L’intervento prevede la sostituzione di parte degli attuali serramenti esterni, con nuovi a bassa emissività, come previsto dalle nuove normative, il riordino dei servizi igienici e l’adeguamento della centrale termica delle scuole medie risalente al 1978.
Tali migliorie apporteranno: l’abbattimento dei costi di riscaldamento, grazie alle maggiori prestazioni di isolamento termico e alla sostituzione della vecchia caldaia, e la messa in sicurezza per coloro che ne usufruiscono.
Il Comune di Bedonia ha già inoltrato ulteriori richieste di finanziamenti per il completamento della messa a norma degli edifici scolastici.

 
Risposta di Veronica Galli 11:37 - 28/01/11

Son particolarmente lieta di comunicarvi che a partire da lunedì 31 gennaio, i viaggiatori che da Parma rientrano a fine giornata a Borgo Val di Taro avranno nuovamente un treno a disposizione: viene infatti ripristinato un collegamento serale, in partenza alle 18.42 da Parma, che garantirà un servizio a quei pendolari che prima utilizzavano per tornare a casa il regionale per Genova – poi soppresso –.

Il treno soppresso era all’interno del contratto della Regione Liguria che, come tutte le Regioni, si è trovata ad affrontare gli esiti della devastante manovra finanziaria del governo. Stiamo già lavorando con la Liguria per ripristinare nei prossimi mesi il collegamento fino a Genova; nell’immediato, e totalmente a carico della Regione Emilia-Romagna, abbiamo organizzato con Trenitalia non solo il ripristino del collegamento serale da Parma per Borgo Val di Taro, ma introdotto anche la corsa di ritorno Borgo Val di Taro - Parma.

Dal 31 gennaio entreranno quindi in servizio il treno 6793, in partenza da Parma alle 18.42 e con arrivo a Borgo Val di Taro alle 19.56 (fermate Collecchio, Fornovo, Solignano, Berceto, Ostia Parmense); e il treno 6780 di ritorno da Borgo Val di Taro alle 20.25, con arrivo a Parma alle 21.34 (fermate Ostia Parmense, Berceto, Solignano, Fornovo, Collecchio).

Risposta di Claudio Agazzi 13:36 - 28/01/11

Buongiorno,
...si trova ad affrontare gli esiti della devastante manovra finanziaria del governo...

Ad onor del vero è un'affermazione dell'assessore ai trasporti dell'Emilia Romagna Alfredo Peri (quello che è molto bravo a parlare e un po' meno a curare i tratti di tangenziale di competenza regionale a Parma, così lo inquadriamo meglio). Essendo egli un'esponente del PD meglio si inquadra tale affermazione.

...stiamo già lavorando con la Liguria per ripristinare...

Ad onor del vero sono sempre parole dell'assessore Peri. Scusate se preciso ma sembrava quasi che il comune di Bedonia stesse lavorando con la Liguria per il ripristino del servizio. Magari alla fine qualcuno poteva pensare: "ma che bravi i nostri amministratori che hanno fatto ripristinare la tratta".

I nostri amministratori sono comunque bravi ma questa cosa andava precisata.

Se mi posso permettere, quando si prende del testo di altri andrebbe citata la fonte, per rispetto della fonte e per meglio inquadrare il discorso da parte del lettore.

Cordialmente

Claudio Agazzi

PS. allego testo originale dell'assessore Peri.

 
Risposta di Veronica Galli 13:58 - 11/02/11

L’asilo comunale di Bedonia aggiunge una sezione educativa per i bambini di età compresa tra gli 8 e i 12 mesi. Novità che si va a integrare all’apparato istruttivo dell’Asilo e che l’Amministrazione ha deciso di integrare per far fronte alle numerose esigenze delle famiglie, le quali necessitavano urgentemente di un servizio che comprendesse la fascia di età inferiore ai 12 mesi.

 
Risposta di Veronica Galli 14:00 - 11/02/11

Vi comunichiamo le attività, gli orari e l’impiego giornaliero delle strutture del Comune di Bedonia destinate ad attività ludiche e sportive.

PALESTRA di VIA PIAVE


ASD PUGILISTICA BEDONIA
Lunedì 19.00 - 20.30
Mercoledì 20.30 - 22.00
Venerdì 20.30 - 22.00

ASD VALLINBICI CALCETTO FEMMINILE – CAMPIONATO UISP PARMA –
Martedì 20.00 - 22.30
Giovedì 20.00 - 22.30
Domenica 19.00 - 21.30

GRUPPI CALCETTO
Lunedì 20.30 - 22.30
Sabato 14.30 - 16.30

ASD CALCIO SETTORE GIOVANILE - Nov. Dic. Gen. Feb. -
Martedì 19.00 - 21.00
Mercoledì 17.00 - 19.30
Giovedì 17.30 - 19.00
Venerdì 17.30 - 19.00

SPINNING
Martedì 19.00 - 21.00
Giovedì 19.00 - 21.00
Sabato 15.00 - 16.00

KARATE’
Giovedì 15.00 - 17.00

PALESTRA di VIA DELEDDA

DANZA - gruppo 1 -
Martedì 16.45 - 19.00
Sabato 15.00 - 18.00

DANZA - gruppo 2 -
Mercoledì 16.45 - 19.00
Sabato 10.00 - 12.30

CORSO DI SCULTURA - Ins. Nicola Romoaldi -
Giovedì 20.30 - 22.30

Risposta di Camila 19:13 - 27/02/11

Ma una ginnastica un po' meno estrema per noi orfane dell'aquagym dell'Enrica, no?

Francamente non mi sento di fare pugilato o spinning ma mi piacerebbe fare attività fisica. Non si potrebbe istituire un corso di ginnastica normale un paio di ore a settimana? Servirebbe trovare un numero di persone già interessate? quante?

Fatemi sapere.

Grazie!

 
Risposta di Veronica Galli 14:02 - 11/02/11

La Scuola Primaria di Bedonia, in occasione dei 150 anni dell’ Unità d’ Italia, si dedicherà allo studio e alle riflessioni degli avvenimenti e dei protagonisti più significativi della nostra Storia.
Gli alunni e gli insegnanti rappresenteranno pertanto le cinque strofe dell’ Inno d‘ Italia come simbolo di Unità Nazionale, organizzando la 28° edizione della sfilata di carnevale per le vie del paese.
Vista la valenza dell’evento, è stato richiesto il patrocinio e un contributo economico alla Regione Emilia-Romagna, alla Provincia di Parma e al Comune di Bedonia.

Mercoledì 16 febbraio, alle ore 17.00, presso la sede del Comune di Bedonia, avrà luogo una conferenza stampa dedicata a questo importante evento.

 
Risposta di Veronica Galli 14:28 - 14/02/11

Riuscita con successo la ciaspolata sulla neve.

Da Parma a Piacenza in mezzo alla neve sulle ciaspole: incuranti delle nefaste previsioni atmosferiche, 52 escursionisti parmigiani di tutte le età hanno trascorso una bella domenica sulla neve in alta Val Taro, sul crinale del confine fra Parma e Piacenza.
E hanno avuto ragione loro: la pioggia tanto temuta non è arrivata, e un po' di nevschio non  ha frenato la loro avventura.
Guidati dal neo-presidente del Cai Fabrizio Russo in veste di impeccabile capo-gita, i "ciaspolatori" hanno camminato per circa 4 ore fra andata e ritorno in un bel sentiero innevato al punto giusto, in parte avvolti dalla nebbia fra scheletri di faggi che ricordavano la poesia del Pascoli. Dal Passo dello Zovallo si sono diretti verso il Monte Bue, attaversando le buche del Monte Nero e il lago coperto di giaccio e neve che porta lo stesso nome; quindi una breve sosta a Prato Grande e rientro sullo stesos percorso, intervallato da una interessante lezione sull'uso dell'"Arva", lo strumento salvavita per chi finisce sotto la valanga.
Infine, un saluto e una bicchierata alla Croce Rossa di Bedonia hanno chiuso la piacevole giornata, senza sole, ma bella lo stesso.

 
Risposta di Veronica Galli 15:35 - 17/02/11

Vogliamo invitarvi all'incontro che si terrà presso l'Istituto Comprensivo di Bedonia, martedì 01 marzo 2011 ore 11.00, sul tema del fotovoltaico. La riunione sarà l'occasione per illustrare il progetto che ha portato all'installazione dei pannelli sugli edifici scolastici e fornire informazioni su questa nuova fonte di energia alternativa.

 
Risposta di Veronica Galli 11:09 - 21/02/11

Venerdì 25 febbraio alle ore 10,30, nella sala consiliare del Comune di Bedonia si terrà un incontro  per la presentazione di una ricerca storica dedicata al 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

La ricerca è stata realizzata dagli alunni dell’Istituto comprensivo di Bedonia, scuola secondaria di primo grado, coordinati dalle insegnanti prof.sse Loredana Squeri e Ada Gentile.

Il titolo dato all’incontro è
“Italia chiamò:  il Risorgimento a Bedonia e in val Taro”.

Sarà un’occasione per riscoprire pagine importanti del nostro passato e per recuperarne i valori ancora oggi validi.

Risposta di Claudio Agazzi 13:17 - 21/02/11

Complimenti.

Una bellissima iniziativa. Non sarò presente ma spero che questa ricerca venga in qualche modo resa pubblica.

Cordialmente

Claudio Agazzi

Risposta di Veronica Galli 15:02 - 23/02/11

Con la presente comunichiamo che l'incontro previsto per Venerdì 25 Febbraio, presso il Municipio, riguardo la presentazione della ricerca storica sull'avvenimento “Italia chiamò:  il Risorgimento a Bedonia e in val Taro”, è rinviato A DATA DA DESTINARSI.

 
Risposta di Veronica Galli 11:38 - 25/02/11

La squadra giovanile dalla Sampdoria sarà nuovamentre tra noi quest'estate.

In allegato la locandina...

 
Risposta di Comune di Bedonia 10:46 - 07/03/11

Sabato 12 Marzo, alle ore 11, presso la sala consiliare, vi sarà la presentazione della convenzione per la gestione del rifugio "Faggio dei Tre Comuni" tra il CAI e la Comunità Montana.

Risposta di Comune di Bedonia 14:02 - 09/03/11

Realizzato ormai otto anni fa ma mai messo in funzione: ed è così che ora  il rifugio Cai nei pressi del Monte Penna cerca il suo primo gestore. Il rifugio si trova in località Faggio dei Tre Comuni, in territorio bedoniese, a circa 1400 metri alle pendici del Monte Trevine e a pochi metri dal confine  con il comune di Tornolo. L’edificio affaccia sulla strada comunale pubblica che in circa 1,2 km porta alla strada del Passo del Monte Chiodo. Dopo la sua costruzione, nel 2003, la Regione lo ha affidato in concessione alla Comunità Montana Valli del Taro e del Ceno, che ha scelto di affidarsi alla storia e alle finalità del Cai di Parma. Ne è scaturita la firma di una convenzione per la gestione che oggi si concretizza nell'emissione di un bando ad hoc.  Gli obiettivi che il Cai intende perseguire con l’affidamento in gestione del Rifugio sono principalmente quelli statutari di ricovero e ristoro per alpinisti ed escursionisti. Ma anche quelli di favorire la conoscenza dell’ambiente montano e delle sue risorse, della storia e della cultura, del patrimonio rurale, e favorire lo sviluppo di azioni culturali e formative direttamente sul campo.
Le scadenze  prevedono: il  19 marzo la   visita guidata e un sopralluogo al Rifugio; il 17 aprile la  scadenza per l'invio della domanda e della documentazione richiesta; e il 15 maggio l'affidamento in gestione.

L'articolo originale della Gazzetta di Parma:

http://www.gazzettadiparma.it/primapagina/dettaglio/2/77829/Monte_Penna__il_rifugio_Cai_cerca__il_suo_primo_gestore.html .

 
Risposta di Veronica Galli 18:40 - 21/03/11

INCONTRO PUBBLICO

Venerdì 25 Marzo
 
Ore 21.00

Ristorante Stella Azzurra
Loc. Cavignaga

L’amministrazione comunale di Bedonia presenta il progetto di realizzazione della nuova rete fognaria dell’abitato di Cavignaga.
Saranno presenti i tecnici di Montagna 2000.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare

 
Risposta di Comune di Bedonia 15:33 - 28/03/11

Venerdì 8 APRILE 2011 alle ore 10,30

Nella sala consiliare del Comune di Bedonia si terrà un incontro per la presentazione di una ricerca storica dedicata al 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

La ricerca è stata realizzata dagli alunni dell’Istituto comprensivo di Bedonia, scuola secondaria di primo grado, coordinati dalle insegnanti prof.sse Loredana Squeri e Ada Gentile.

Il titolo dato all’incontro è
“Italia chiamò:  il Risorgimento a Bedonia e in val Taro”.

Sarà un’occasione per riscoprire pagine importanti del nostro passato e per recuperarne i valori ancora oggi validi.

La cittadinanza è invitata.

 
Risposta di Comune di Bedonia 16:31 - 28/03/11

Per chi fosse interessato a prendere visione della relazione del "Bilancio di Previsione 2011" è disponibile al link sottostante.

 
Risposta di Veronica Galli 09:21 - 31/03/11

Dal 1 Aprile 2011 presso i locali della nuovo Centro di Medicina di Gruppo saranno disponibili nuovi servizi sanitari ai cittadini.

Per ulteriori informazioni vedi volantino allegato...

 
Risposta di Veronica Galli 17:24 - 07/04/11

Gli operai del Comune hanno nei giorni scorsi ultimato il rifacimento di cunette e tombinature a Cavignaga. Stesso lavoro è stato fatto nell'abitato di Foppiano unitamente al posizionamento di nuovi guardrail. In questi giorni sono in corso lavori sulle strade di Caneso e Carniglia. Tra quindici giorni ci si trasferirà sulla strada di Montarsiccio.
 
Si segnalano anche i lavori, in fase di ultimazione, per ridurre la situazione di pericolo sull'incorocio tra la strada comunale della Serra e la strada provinciale.
 
Sono ormai ultimati diversi lavori di miglioramento nelle frazioni di Scopolo e Pilati (panchine, portamanifesti e nuove regimazioni di acque piovane nelle strade del paese).
 
Da parte di ditte private sono in corso i seguenti lavori:

ultimazione dei lavori di riqualificazione dell'area Breia, ultimazione dei loculi nel cimitero del capoluogo, potatura degli alberi dei viali di Rio Pansamora e di via don Stefano Raffi, inizio della sistemazione della frana dei Bruschi, nuovi lavori di tombinatura sulla strada di Montarsiccio e dei Bossi.
Verso la fine di aprile, stagione permettendo, inizieranno lavori di asfaltatura a Bedonia, Caneso e Carniglia.

 
Risposta di Veronica Galli 16:30 - 06/05/11

Provincia di Parma –  Servizio viabilità, infrastrutture e patrimonio.

Vi comunichiamo gli interventi di ripristino dei danni alla viabilità causati dagli eventi meteo:

Strada Provinciale 90 di Cavignaga (ripristino viabilità): € 25.000
SP 359 R di Salsomaggiore e Bardi (ripristino frana): € 30.000
SP 3 di Bedonia (ripristino frana): € 20.000
SP 3 di Borgonovo (ripristino frana): € 30.000
SP 359 R di Salsomaggiore e Bardi (ripristino frana): € 50.000
SP 359 R di Salsomaggiore e Bardi (rifacimento ponte Rio Smiracola, consolidamento muro di sottoscarpa): € 55.000

 
Risposta di Veronica Galli 16:32 - 06/05/11

Vi ricordiamo il prelievo Avis di questa domenica 08/05/2011 presso sede Avis - Croce Rossa di Bedonia.

Orario dalle 07.30 – 09.30.

Per coloro che non hanno ancora aderito, è possibile prensentarsi, senza impegno, per conoscere questa realtà.

Siate numerosi… c’è bisogno di sangue!

Risposta di Paolo 20:28 - 17/05/11

Ora, proprio in periodo di elezioni, ho notato che la pagina elettorale del comune di Bedonia è aggiornata al 2004, con ancora le liste dei candidati sindaco della vecchia tornata amministrativa!!!

Dopo 2 anni nessuno ha ancora avuto dieci minuti per aggiornare il sito??!!

Incredibile!!

 
Risposta di Veronica Galli 10:03 - 18/05/11

Bando per la concessione di contributi integrativi per gli affitti

E' in pubblicazione il bando per la concessione di contributi integrativi per gli affitti.
Le domande dovranno essere presentate entro il 21/06/2011.
Il 23 Maggio 2011 ed il 6 Giugno 2011, dalle ore 08.45 alle ore 10.15, presso questo Comune, sarà disponibile per le consulenze un funzionario dell'Azienda casa Emilia Romagna.
I moduli necessari per la compilazione delle domande sono a disposizione presso l'Ufficio Segreteria del Comune.
Sul sito del Comune è possibile prendere visione del testo integrale del bando e dello schema di domanda da dover presentare.

http://www.comune.bedonia.pr.it .

 
Risposta di Veronica Galli 10:04 - 18/05/11

Bando per l'erogazione di contributo per l'utilizzo del servizio idrico integrato a favore di nuclei familiari in particolari condizioni economico-sociali

E' in pubblicazione il bando per la concessione di contributi per il pagamento delle bollette dell'acqua.
Le domande, il cui modello è disponibile presso l'Ufficio Segreteria di questo Comune, vanno presentate entro il 13/06/2011.
Sul sito del Comune è possibile prendere visione del testo integrale del bando e del fac simile della domanda da dover presentare.

http://www.comune.bedonia.pr.it .

 
Risposta di Veronica Galli 10:29 - 23/05/11

Escursione e inaugurazione nuovo sentiero

Giovedì 2 Giugno - Giro della Pieve: escursione panoramica intorno a Bedonia, con inaugurazione di uno dei sentieri della nuova cartina, pulito e segnato dal gruppo Alpini di Bedonia.

 
Risposta di Veronica Galli 10:30 - 23/05/11

Escursione al Monte Nero e Lago Nero

Domenica 5 Giugno - "Giro del Monte Nero e del Lago Nero". CAI in collaborazione con le sezioni AVIS di Borgotaro, Albareto, Bedonia, per avvicinare le famiglie all'escursionismo.

 
Risposta di Veronica Galli 08:50 - 25/05/11

Gli operai del Comune di Bedonia hanno in questi giorni ultimato diversi lavori di manutenzione sulla strada comunale per Montarsiccio. Finiti anche alcuni lavori nelle frazioni di Chiesiola e di Tomba.

Hanno poi iniziato il rifacimento della segnaletica orizzontale nelle vie e nei parcheggi del capoluogo. Entro metà giugno, sempre con loro, inizieremo il programma di sostituzione di ammodernamento di tutta la segnaletica verticale, migliorando l'indicazione dei luoghi ma anche dei servizi che il paese offre.
 
Ditte esterne hanno iniziato lavori di consolidamento di frane sulla strada comunale per Illica e nei prossimi giorni verranno consegnati quelli in prossimità dell'abitato di Tomba. Siamo in attesa della formalizzazione del contributo per intervenire sulla frana della strada comunale per Alpe.
 
Il Consorzio di Bonifica ha appaltato i lavori di intervento sulla frana che interessa la strada di collegamento alle Casette in Canadà.
 
Sono stati consegnati i lavori di messa in sicurezza e di miglioramento energetico degli edifici scolastici per un importo di Euro 150.000.
 
Sono in fase di realizzazione asfaltature nelle vie del capoluogo e nelle frazioni di Caneso e di Carniglia. Mentre verranno appaltati nei prossimi giorni sempre asfalti che riguarderanno gli abitati di Castellaro, Costa di Borio, Cavignaga, Calice e Tomba.
 
Sono in corso lavori di manutenzione straordinaria al cimitero di Setterone ed è in corso la progettazione per l'ampliamento del cimitero di Drusco.

 
Risposta di Veronica Galli 22:19 - 26/05/11

Il Centro Minibasket Valtarese, in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Bedonia, intende proporre una serie di lezioni di minibasket che si terranno presso la palestra comunale nei mesi di Maggio/Giugno, a partire dal 28/05/2011, dalle ore 16,00.

Le fasce di età a cui è rivolto il corso sono dalla prima elementare fino alla seconda media. Le lezioni, in questa prima fase, saranno totalmente gratuite.                          

Chi fosse interessato è pregato di compilare la scheda sottostante, così da poter sviluppare un piano di lavoro adeguato alle varie fasce di età.
Ringraziandovi anticipatamente dell’attenzione prestataci, speriamo di poter concludere questo progetto,che riporterebbe a Bedonia una attività sportiva per il benessere e la salute dei vostri figli.
Vi aspettiamo numerosi il 28

 
Risposta di Veronica Galli 14:33 - 30/05/11

In data odierna il Tribunale di Parma ha ammesso alla procedura di concordato preventivo la Taroglass srl e contestualmente nominato il relativo commissario.

Risposta di dipendente 11:01 - 31/05/11

Speriamo in bene e fate tutto il possibile...... grazie

 
Risposta di Veronica Galli 16:27 - 01/06/11

Oggetto: centro estivo “Le mani nel cielo”

Un centro estivo della scienza unico sul territorio nazionale, verrà organizzato sulle nostre montagne a Bedonia.  Potranno partecipare tutti i ragazzi e ragazze dagli 8 ai 14 anni che saranno ospitati nell’ostello, recentemente restaurato, del seminario Vescovile di Bedonia e nei locali del Planetario e dei laboratori scientifici. Sono “nuove vacanze” in cui la scienza occupa un posto particolare, anche la giornata in piscina sarà occasione per fare esperimenti sull’acqua e l’escursione nei boschi di Trasogno ci permetterà di fare scienza nel verde e di vedere un cielo che dalle nostre città non si riesce più ad ammirare. Sono disponibili 3 turni: dal 12 al 18 giugno, dal 19 al 25 giugno e dal 10 al 16 luglio.
Con i ragazzi/e ci sarà tutto lo staff del planetario e responsabili della Googolplex  per organizzare le varie giornate all'insegna del gioco ma non perdendo di vista lo scopo principale, ossia quello di avvicinare i nostri ragazzi alla scienza e in particolare all'astronomia in maniera diversa.
Il periodo di permanenza sarà di una settimana, da domenica pomeriggio a sabato pomeriggio, e faremo:

Ø    percorsi, racconti e scienza sotto la cupola del planetario,
Ø    laboratori scientifici,
Ø    giochi di logica nel parco,
Ø    osservazione delle macchie solari,
Ø    esperimenti in piscina,
Ø    una giornata tra la natura e i boschi a Tarsogno (Tornolo)
Ø    una notte a scoprire le stelle, anche con i telescopi.

L’ iniziativa coniuga scienza, gioco e vacanze in un ambiente sicuro e controllato, con personale altamente qualificato. Ai partecipanti sarà fornito in Kit da piccolo scienziato che si arricchirà di altri materiali (piccoli strumenti scientifici) che si costruiranno e useranno durante la settimana. Il centro estivo si è potuto realizzare con l’appoggio dei comuni di Bedonia e di Tornolo e della SOPRIP.

Speriamo di avere tanti giovani e curiosi scienziati in vacanza con noi!

Restiamo disponibili per chiarimenti ed informazioni ed alleghiamo il volantino dell’iniziativa.

 
Risposta di Veronica Galli 14:17 - 03/06/11

INAUGURAZIONE DELLA RIQUALIFICAZIONE “AREA BREIA”

Venerdi 10 Giugno - ore 17

Interverranno:

Carlo Berni, Sindaco
Don Giovanni Cigala, Arciprete di Bedonia
Vincenzo Bernazzoli, Presidente Provincia di Parma

La cittadinanza è invitata a partecipare.

 
Risposta di Veronica Galli 15:52 - 08/06/11

E' convocato il Consiglio Comunale di Bedonia per mercoledì 15 giugno alle ore 20.30 con il seguente ordine del giorno:
 

1) Relazione ed analisi studio di fattibilità copertura piscina comunale.
 
2) Relazione ed analisi dello stato attuale dell'impianto di pubblica illuminazione ed elaborazione di proposta di intervento.

 
Risposta di Veronica Galli 18:19 - 24/06/11

Sono in corso i lavori di sistemazione delle seguenti frane:
Casaleto-Illica
Tomba
Casette in Canadà
Alpe
Tutti i lavori sono eseguiti da ditte esterne.

 
Risposta di Veronica Galli 18:20 - 24/06/11

Gli operai comunali hanno iniziato i lavori di sostituzione e ammodernamento della segnaletica verticale del capoluogo.
Lavori che si prevede di completare nel prossimo mese di luglio.
Nel frattempo con piccoli lavori di manutenzione sono intervenuti a Liveglia, Cavadasca e Momarola.
Un'altra squadra ha iniziato l'opera di decespugliazione lungo le strade comunali.
 
Sono finiti i primi lavori di Euro 50.000 di asfaltatura.
Nella prossima settimana si inizierà il secondo lotto di pari importo.

 
Risposta di Veronica Galli 18:33 - 24/06/11

Servizi bisettimanali di trasporto pubblico.

Ai fini di favorire il flusso turistico dalle zone frazionali della Val Taro e della Val Ceno verso il Capoluogo, sia il sabato, giorno di mercato, che il mercoledì, apertura di tutti gli sportelli dei servizi pubblici e degli uffici dei sindacati di categoria: il Comune di Bedonia ha deliberato l’attivazione delle linee pubbliche bisettimanali estive, coofinanziato dalla Provincia di Parma.
Il servizio è già attivo dal 12 giugno c.a.

 
Risposta di Veronica Galli 18:34 - 24/06/11

Basket camp a Bedonia

Dal 19 al 25 giugno, il Comune di Bedonia ospita una settimana di Camp Sportivo Basket, presso l’Istituto Seminario Vescovile, con 35 ragazzi provenienti da Piacenza e dalla bassa Lombardia e appartenenti a due società piacentine di pallacanestro denominate:
A.D. Polisportiva Primogenita e A.D. Polisportiva Libertas Calendasco,
Tali società faranno ritorno verso la fine di agosto per un ritiro pre-campionato.

 
Risposta di Veronica Galli 17:24 - 05/07/11

Proposta di intervento impianti di illuminazione pubblica

Dal mese di marzo, l’Amministrazione Comunale di Bedonia ha avviato uno studio dettagliato sullo stato di fatto dell’impianto di illuminazione pubblica di tutto il territorio e l’elaborazione di proposta d’intervento al fine di aumentare sicurezza, funzionalità e risparmio energetico.
Attraverso un’analisi grafica di tutti i punti luce, pari a 1.188, si è appreso come questi siano abbisognati di interventi di adeguamento normativo e di riqualificazione tecnologica per circa il 70% di essi: gli impianti e i quadri di comando sono obsoleti, fuori produzione da tempo, la quasi totalità senza vetro prismatizzato, inefficienti in quanto a produzione luminosa, pericolosi per l’utente e per chi deve farne manutenzione, ma soprattutto nessuno di essi è dotato del sistema di parziale spegnimento a orari prestabiliti, che unitamente all’elevata presenza di lampade a bassa efficienza energetica, si ripercuote fortemente sul costo in termini gestionale.
Si è così deliberato un’importante opera di adeguamento e messa a norma, prevedendo così:

·    Sostituzione degli apparecchi illuminati aperti con nuovi apparecchi di tipo stradale ad alta efficienza cablati con lampade ai vapori di sodio ad alta pressione

·    Rifacimento delle canalizzazioni non più praticabili e sostituzione di sostegni ammalorati

·    Completo rifacimento dei quadri di comando fatiscenti ed adeguamento di quelli in precarie condizione

·    Demolizione dei 44 impianti ENEL Sole in precarie condizioni e loro totale rifacimento.

Consequenziale e immediata, la riduzione dei consumi sarà portata dal 35 al 40%.
Infine l’Amministrazione, per far fronte alla spesa di adeguamento, ha optato di procedere con un appalto a evidenza pubblica, per affidare i lavori, di cui sopra, e la fornitura dell’energia.
Il bando verrà prossimamente pubblicato sul sito del Comune.

 
Risposta di Gigi Cavalli 10:20 - 08/07/11

Il Comune di Bedonia mi ha fatto pervenire il comunicato emesso dall'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) in relazione alle difficoltà in cui si versano i piccoli comuni in merito alla parziale erogazione dei contributi governativi.

"Il Governo provveda subito ad erogare le risorse che spettano ai Comuni e che dovevano essere corrisposte entro il 30 giugno’’. E’ quanto afferma Mauro Guerra, Vicepresidente ANCI e Coordinatore nazionale dei piccoli Comuni.
‘’Ad oggi – aggiunge - i Comuni hanno ricevuto solo il 30 per cento di quanto loro dovuto in base ai decreti attuativi del federalismo fiscale. Addirittura non e’ ancora stato loro comunicato l'importo complessivo che devono iscrivere a bilancio per il 2011’’.
‘’E' una condizione inaccettabile e vergognosa- sottolinea - altro che federalismo fiscale. Siano erogate almeno le risorse dovute. Si torni almeno a rispettare le regole minime di un rapporto corretto tra Enti. I piccoli Comuni, in particolare, non possono fare ‘acrobazie’ di cassa. Se non arrivano le spettanze non sono in grado di far fronte a fornitori e imprese, con danni ingenti per l'economia locale e dell'intero Paese, visto che amministrano il 55% del territorio nazionale, oltre al danno ulteriore di dover poi pagare interessi passivi. Ci sono imprese e, quindi, lavoratori e famiglie, che in questa fase di crisi rischiano pesantemente se non pagatenei tempi dovuti.
‘’Tutto cio' e' francamente intollerabile. Prima di affrontare qualsiasi discussione sulla manovra per il 2013 e 2014 si rispettino gli impegni e gli obblighi per l'anno in corso. Subito – conclude Guerra - o non restera’ altra via che quella di iniziative clamorose’’.

Risposta di Fausto 10:56 - 08/07/11

Prendo atto ma non condivido, o meglio solo in parte...

Cito: "Tutto cio' e' francamente intollerabile".

La tolleranza non può essere chiamata in causa ed utilizzata solo a proprio piacimento, soprattutto politicamente parlando....

Io non tollero che i Comuni Meridionali fagocitino una infinità di risorse che finiscono nelle tasche di pochi.

Io non tollero che i forestali Calabri costino più di tutti i Ranger Canadesi (sono dati reali, non me lo sto inventando)

Io non tollero che apriate le frontiere a tutti gli immigrati, cui offriamo asilo, assistenza sia medica, che spirituale che economica.

Io non tollero che i Comuni non applichino quelle manovre per cui sono stati responsabilizzati e che gli permetterebbero di fare cassa... solo perchè poi si inimicherebbero i propri elettori...

Io non tollero che nel Meridione ci sia un tasso di evasione fiscale (in rapporto alla produzione ovviamente) immenso.

Io non tollero di dover pagare più tasse solo per portare in giro per il mondo la munnezza di Napoli.

Io non tollero tante altre cose ma qui mi fermo perchè Voi non tollerate solo quello che vi fa comodo, non tollerate che il Governo centrale (sia di destra che di sinistra) non vi mandi le giuste spettanze (e fin qui ci siamo, siete nella ragione) ma vi aspettate che faccia i salti mortalli perchè poi voi invece tollerate tutte quelle cose di cui sopra.

Di conseguenza le soluzioni che avete a disposizione sono 2. La prima è usare gli strumenti che il federalismo locale vi ha messo in mano per poter fare cassa (anche se è politicamente sconveniente) e la seconda è quella di piantarla li di fare tutti i buonisti e di cominciare a non tollerare che chi non fa un cavolo dalla mattina alla sera abbia sempre la pappa pronta.

ALTRIMENTI ..... MUTI TUTTI......!!!!!!!!

Chi vuole un Italia unita cominci a darsi da fare, altrimenti a me e a tanti altri come me tra un pò le palle girano davvero... e cominciamo a pensare che è ora di finire di mantenere il Sud, la Grecia, il Portogallo e compagnia briscola.

GRAZIE

Ps. benvenuti nel mondo dell'impresa... ora capirete anche voi come è difficile far quadrare i conti passando il tempo a sollecitare i debitori..

Risposta di Vorrei... 15:39 - 08/07/11

"ALTRIMENTI ..... MUTI TUTTI......!!!!!!!!"

Un'espressione che si commenta da sola.

Alla fine, il nostro carattere, alla fine, emerge sempre.

Il cane é cane, il lupo é lupo.

Vorrei restare anonimo, se possibile

Risposta di Fausto 22:58 - 08/07/11

"Il cane é cane, il lupo é lupo."

Lei caro Vorrei ha espresso un giudizio sulla mia persona ma non ha apportato nulla sulla sua posizione riguardo al suo punto di vista sull'argomento di disquisizione.

Le ricordo che si stava parlando della lagna da parte dei Comuni per il mancato rispetto delle scadenze dei pagamenti.

Di quello che lei pensa a proposito del sottoscritto non me ne frega nulla, se permette, e forse nemmeno ai frequentatori del forum.

E qui la chiudo.

AUUUU.... o BAUUUUU.... veda lei come preferisce

 

 

Risposta di Remo Ponzini 13:55 - 09/07/11

Caro Fausto,
sorvolando sui cani i sui lupi che non centrano un cacchio (ma questo l'avevi già capito) , volevo solo rimarcarti che condivo le "non tolleranze" che ci hai evidenziato.
L'Italia è una famiglia di 60 milioni di persone sommersa da un debito pubblico colossale. Solo per pagare gli interessi ogni anno bisogna scucire 100 miliardi circa... per ora.
Oltretutto le banche d'affari americane (Standard & Poor's , Moody's, Fitch ecc.), che sono un vero concentrato di affarismo becero ed irresponsabile, seguitano ad emettere sentenze catastrofiche (rating !!!) con il preciso intento di fare naufragare gli stati più deboli dell'Europa.
Va da se che, con il conseguimento di questo loro laido obbiettivo, si arricchirebbero a dismisura a danno di centinaia di milioni di persone. Quando poi il mercato va contro i loro interessi, queste istituzioni diaboliche spargono e vendono la loro rumenta in ogni angolo dell'universo provocando catastrofi finanziarie immense (tipo quella del 2008) che vanno a ripercuotersi sulle economie di tutto il nostro pianeta. Tre anni orsono fu lasciata fallire solo la " Lehman Brother " salvando, con denaro pubblico, tutte le altre, ma io penso che sarebbe stato meglio se le avessero abbandonate tutte al loro destino (mi riferisco a queste banche d'affari e non a quelle commerciali).

Come al solito ho seguito le mie elacubrazioni mentali perdendomi in questo dedalo e smarrendo il filo di Arianna.
Volevo solo rimarcare che per saltarci fuori ci sarebbero voluti tagli ben più corposi alla spesa. I nostri parlamentari avrebbero dovuto dare l'esempio ma, come al solito, hanno già dribblato la manovra adducendo giustificazioni meschine. Già, le lacrime ed il sangue le riservano solo ai cittadini sudditi.
E' ovvio che bisogna agire in ogni direzione quando ci sono sacrifici da fare. Ogni Ente pubblico deve fare la sua parte; dai ministeri, alle regioni, alle provincie (ma a che servono !!!) ed anche ai comuni che dovrebbero accorparsi.

E' assurdo che il rudo di Napoli gravi da circa vent'anni sulle spalle di tutti gli italiani e che non sia ancora stato risolto.
E' assurdo che la regione Sicilia abbia oltre 27.000 dipendenti quando analoghe regioni come il Piemonte ne hanno 2.700 e la Lombardia 2.900.
Significa che laggiù, nel profondo sud, ci sono nove persone su dieci che prendono lo stipendio senza lavorare.
E questo non è più tollerabile.

Ciao a te ed anche agli altri.

 
Risposta di Veronica Galli 20:06 - 11/07/11

Il Comune di Bedonia, in collaborazione con le Associazioni sportive e Scuole di danza

PRESENTA "BEDONIA SPORT, DANZA E… DIVERTIMENTO"

Sabato 16 luglio 2011

Ore 16,30  Sfilata con la banda “Glenn Miller” da Piazza Caduti per la Patria a Piazza 
                   Centinaro degli atleti delle varie discipline sportive e delle allieve di danza
Ore 16,50  Predisposizione gruppi in Piazza De Gasperi
Ore 17,00  Torneo calcio 3 vs 3 misto ragazze e ragazzi organizzato da ASD Bedonia 
                 Calcio e ASD Le Lanterne squadra femminile
Ore 17,00  Giro in Mountain Bike al Parco Cattaneo con ASD Vallinbici EzioBike
Ore 17,15  Esibizione di Karate degli allievi della Scuola del maestro Di Mattia
Ore 17,30  Esibizione di danza e hip hop curata dalle maestre Tripodi e Alinovi
Ore 18,00  Pallacanestro al Parco Cattaneo
Ore 18,00  Esibizione Boxe e Spinning sotto le stelle curato da ASD Pugilistica Bedonia

In piazza De Gasperi saranno presenti punti informativi riguardo Parapendio, Arrampicata libera e discipline in esibizione

…MUSICA E ALLEGRIA SINO A MEZZANOTTE con il DJ SAVANTA…

VI ASPETTIAMO NUMEROSI dalle 16,30 in poi…..

Per informazioni contattare l’Ufficio Turistico di Bedonia:
Tel./fax  0525-824765    www.altavaltaro.net      ufficioturistico@comune.bedonia.pr.it

 
Risposta di Veronica Galli 18:18 - 18/08/11

Sampdoria e Bedonia, un legame forte, che dura da tempo e che questa sera vivrà una serata particolare. A partire dalle ore 21.00, Fabio Lupo e Alessandro Terzi, rispettivamente responsabile tecnico e segretario del settore giovanile
blucerchiato, sono ospiti della manifestazione organizzata dal Comune di Bedonia, sede storica della preparazione estiva del Doria Primavera e non solo.
Insieme a loro, nella piazza del Municipio, anche i Giovanissimi Nazionali di Mauro Guaraldo, attualmente in ritiro proprio qui a Bedonia.

 
Risposta di Veronica Galli 17:35 - 25/08/11

Sampoderia e Bedonia si sono salutati e scambiati omaggi a vicenda... appuntamento al 2012

vedi allegato

 
Risposta di Veronica Galli 20:56 - 25/08/11

In questi giorni finisce da parte degli operai comunali la decespugliazione delle strade. Trattasi di opera difficile e preziosa che interessa i circa 260 km di arterie del nostro territorio.
 
Sono a buon punto e sicuramente saranno finiti entro l'inizio dell'anno scolastico i lavori di sostituzione di tutti i serramenti esterni della scuola elementare e la sostituzione della caldaia della scuola media.

 
Risposta di Veronica Galli 15:56 - 12/09/11

Gli operai comunali hanno terminato in questi giorni lavori di regimazione delle acque piovane in località Rio Merlino in Valtaro e Case Botti e Case Iaroli in Alta Valceno.
 
Trattasi di opere attese da lungo tempo dagli abitanti di questi nuclei sia per migliorare alcuni aspetti igienici che per migliorarne la viabilità all'interno.
 
Da inizio settimana si è invece tutti impegnati in piccoli lavori di manutenzione sugli edifici scolastici in attesa dell'avvio del nuovo.
 
In programma c'è da completare il posizionamento dell'ultima parte della segnaletica nel capoluogo, lavori di migliorie sulle strade nelle frazioni di Selvola, Drusco e Revoleto. Si procederà anche ad una variante all'accesso del nucleo de Le Coste, altrimenti oggi non accessibile con tutti i mezzi di soccorso.

Risposta di Veronica Galli 10:58 - 20/09/11

Questo fine settimana saranno presenti a Bedonia circa 90-100 ragazzi e 20-30 accompagnatori e genitori per una stage educativo-sportivo presso il Seminario Vescovile; le attività sportive saranno svolte al campo “Breia” e nella Palestra di via Piave.
Il gruppo arriva da Milano ed esattamente dalla Parrocchia di San Pietro in Sala, l’accompagnatore don Domenico Storri è il responsabile delle attività educative e sportive  dell’Oratorio di San Pietro in Sala.
Al campus della Parrocchia, previsto da venerdì 23 a domenica 25 settembre, saranno presenti ragazzi e ragazze di età compresa tra i dieci e i diciotto anni, appartenenti a sette squadre di calcio (composte da ragazzi) e a due squadre di volley (composte da ragazze).
La cosa bella e che ci invoglia sempre più a promuovere il ns territorio a livello sportivo è che la scelta di Bedonia è dovuta al fatto che un ragazzo della Parrocchia ha partecipato al Samp Camp e ne è rimasto talmente soddisfatto che ne ha pubblicizzato il tutto ai responsabili che dopo una visita ai primi di settembre sia in Seminario che in Municipio hanno scelto di svolgere a Bedonia questo stage che tenevano negli anni scorsi in Lombardia.

 
Risposta di Veronica Galli 11:13 - 29/09/11

Sono in corso in questi giorni importanti lavori di consolidamento di difese spondali sul torrente Ceno, a lungo richiesti dall'Amministrazione Comunale, in loc. Ponte Rafello di Ponteceno, sulla strada comunale per Casaleto e Molino di Scopolo.
I lavori sono finanziati e diretti dal Servizio Tecnico di Bacino di Parma.

 
Risposta di Veronica Galli 21:32 - 29/09/11
 
Risposta di Veronica Galli 21:34 - 29/09/11

Il programma della manifestazione AUTUNNANDO in programma nel prossimo weekend, per i dettagli vedi allegato.

 
Risposta di Veronica Galli 20:16 - 06/10/11

LUCI VOTIVE

Nel corso di questa settimana sono iniziati i lavori di sostituzione delle lampadine delle luci votive nel cimitero del capoluogo e frazioni, con lampadine più economiche a led.
Si è iniziato dal capoluogo e nelle prossime settimane anche negli altri 20 cimiteri frazionali, la ditta CO.M.A.V., procederà alla completa sostituzione di circa 3174 lampade a incandescenza di potenza unitaria pari a 3 W.
L'operazione nell'immediato comporterà una riduzione di circa 2/3 del consumo di energia elettrica, in quanto si tratta di lampadine a basso consumo.

Si invita la popolazione ogni qualvolta sarà necessario sostituire le lampadine a comunicarlo al Comune, al fine di sostituirle con lampadine a led, in modo di dare continuità al mantenimento dei bassi consumi.

 
Risposta di Veronica Galli 11:17 - 10/10/11

AVVISO D’ASTA PUBBLICA

Per la vendita di un terreno di proprietà comunale (foglio n.111 mapp.n.611) sito in via Ronconovo. Per i dettagli vedi allegati.

 
Risposta di Veronica Galli 16:39 - 12/10/11

Il Sindaco di Bedonia ha emesso ordinanza nei giorni scorsi nei confronti di tutti i proprietari confinanti con le strade comunali e vicinali di uso pubblico per la regolazione di siepi ed il taglio di rami che ricadono entro 5 metri dal ciglio stradale.
Dopo le numerose strade interessate da analogo provvedimento lo scorso inverno (peraltro con gli ottimi risultati visibili a tutti), quest'anno saranno interessate le strade di:

Strepeto - Alpe - Carniglia - SP per Borgonovo - P.sso Segarino - Tomba - Molino Anzola.

Al termine di questo lotto di strade ne restano solo 2 o 3 a livello comunale, per cui i pericoli alla circolazione derivanti da intense nevicate o da fenomeni di vetroghiaccio dovrebbero essere sensibilmente diminuiti.

 
Risposta di Veronica Galli 16:54 - 12/10/11

Nei prossimi giorni gli operai comunali ed alcuni artigiani locali procederanno a piccoli lavori di manutenzione all'interno dei cimiteri del Capoluogo, di Strepeto e di Setterone.
E' ormai ultimata la progettazione della costruzione di loculi nel cimitero di Drusco, mentre nei prossimi giorni partiremo con quelli di Alpe.
Il tutto si inserisce in una programmazione pluriennale che ha già visto ultimare la costruzione di loculi nel Capoluogo e a Spora, eseguire importanti lavori di ristrutturazione nel Capoluogo (tetto nelle vecchie arcate, intonaci nei "primi lotti", tinteggiatura delle ringhiere, ecc.) ed una sostanziale manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti i tetti dei cimiteri frazionali.
Lavori straordinari sono stati ultimati in quelli di Carniglia e di Setterone.
Si fa inoltre presente che lettere di sollecito e anche ordinanze sono state emesse negli ultimi mesi nei confronti di proprietari di cappelle private del Cimitero del Capoluogo per riportarle a livelli estetici "decorosi".

 
Risposta di Veronica Galli 16:58 - 12/10/11

Una squadra di operai come da programmazione dell'ufficio Tecnico ha ultimato diversi lavori nelle strade e all'interno delle frazioni di Selvola, Drusco e Revoleto.
Ora si sposterà sulla strada Spora-P.sso della Tabella per importanti lavori di manutenzione e successivamente nelle frazioni di Costa d'Azzetta e Romezzano per alcuni piccoli interventi segnalati da cittadini.

 
Risposta di Veronica Galli 10:15 - 15/10/11

L’Archivio Storico del Comune di Bedonia

Il Comune di Bedonia sin dai tempi dei Landi prima e successivamente, dal 1682, del Ducato di Parma dei Farnese e dei Borbone, faceva parte della Giurisdizione di Compiano unitamente agli attuali Comuni di Compiano e di Tornolo.

Sin dalla costituzione del Comune nel 1806 da parte dei dominatori francesi ha sempre conservato con cura i documenti relativi a tutte le sue attività istituzionali. Ottimi Amministratori succedutisi nei tempi anno provveduto alla custodia dei documenti, dei libri delle Leggi, dei Decreti e dei Regolamenti via via inviati dagli Enti Superiori competenti.

L’ultimo riordinamento del materiale archivistico è stato effettuato oltre mezzo secolo fa e riguardava l’Archivio Storico sino al 1899. Ormai urgeva sistemare adeguatamente in un locale adatto quanto prodotto sino ai tempi più recenti, per renderlo accessibile agli studiosi ed a quanti volessero avere notizie su determinati argomenti relativi alla storia del nostro Comune e del suo territorio.

Questa Amministrazione grazie ad un contributo ottenuto dalla Provincia di Parma sulla sistemazione e riordino degli Archivi Storici ha perciò incaricato il suo Archivista Aronne Biasotti con la valida collaborazione del Sig. Giuliano Mortali nella redazione di un inventario, trasferimento e classificazione del proprio archivio storico poiché era collocato insieme all’archivio di deposito.

Detto passaggio ha comportato un notevole lavoro di trasferimento fascicoli, scaffali, raccolta Leggi e riviste di carattere amministrativo, nonché il riordino e la ristampa delle mappe napoleoniche catastali redatte a mano nell’anno 1823 divise per sezioni di tutte le frazioni del Comune ed il Capoluogo.

Il carteggio amministrativo inizia dal 1809 con la suddivisione dei fascicoli per categorie e classi in applicazione della cosiddetta Circolare Astengo (Marzo 1897), i registri dello Stato Civile depositati presso l’Ufficio Anagrafe dal 1806 data di costituzione del Comune di Bedonia.    

Si è provveduto inoltre al riordino e sistemazione delle raccolte delle Leggi e relativi Regolamenti del periodo Napoleonico (1806-1813), del Ducato di Parma e Piacenza 1814-1859), del Regno d’Italia (1860-1868).

Il carteggio amministrativo del Comune inizia dal 1809, esiste un fascicolo con il copia lettere del Maire del 1806. I relativi fascicoli contenenti copie mandati  Bilanci e Conti Consuntivi risalgono al 1856. I registri dei protocolli partono dall’anno 1943, probabilmente si è provveduto ad uno scarto o si sono persi durante un trasferimento dell’archivio dal primo al secondo piano del palazzo municipale.

Esistono i registri della corrispondenza, con relativi bilanci e conti consuntivi della Congregazione di Carità (1903-1978), E.C.A. 1943-1978, Opera Pia “Biasotti” 1902-1984. 

Sabato 19 Novembre 2011 alle ore 11, l’Amministrazione Comunale aprirà le porte dell’Archivio alla cittadinanza di Bedonia, per poter vedere direttamente questo importante lavoro svolto.

Risposta di Gigi Cavalli 10:22 - 15/10/11

Ho letto con interesse questa notizia e mi congratulo con chi ha sentito l'esigenza di mettere finalmente mano all'archivio storico del nostro Comune e di renderlo così facilmente accessibile.
Un passo culturale in avanti. Bravi!

 
Risposta di Claudio Agazzi 11:57 - 15/10/11

Mi associo ai complimenti di Gigi per questa lodevole iniziativa.

Bravi

Claudio Agazzi

Risposta di E. Mazzadi 08:10 - 16/10/11

Anche per me è davvero un'ottima iniziativa, che procede nell'ottica della valorizzazione storico-culturale del nostro paese.

Bravi!

 
Risposta di Veronica Galli 17:14 - 20/10/11

Mercoledi 26 ottobre presso il Centro Polifunzionale Valsana avrà luogo l'inaugurazione delle nuove attività del Centro Medico: Presidio di Medicina fisica e riabilitazione, Servizio di densitometria ossea (M.O.C.).
Presenzierà il Direttore di Distretto Valli Taro e Ceno AUSL di Parma D.ssa Giuseppina Frattini.
 
Trattasi di importante risultato per Bedonia, in quanto servizio unico in tutto la montagna parmense e che và ulteriormente ad arrichire l'offerta di servizi socio-sanitari su cui l'Amministrazione Comunale ha investito molto in questi due anni. 

 
Risposta di Veronica Galli 17:15 - 20/10/11

Venerdi 21 ottobre, avrà luogo l'ingresso ufficiale della Nuova proprietà della ditta Taroglass srl.
Nel pomeriggio alle ore 16 in Municipio sarà ricevuta dall'Amministrazione Comunale, insieme alle organizzazioni sindacali e alle associazioni di volontariato del paese.
Si chiude in maniera positiva una delle tante pagine critiche per l'occupazione della nostra vallata. 

 
Risposta di Veronica Galli 13:00 - 28/10/11

BANDA LARGA IN VALCENO

La Società "Progetto 8", in collaborazione con il Comune di Bedonia organizza un incontro pubblico:

VENERDI 4 NOVEMBRE 2011 - ORE 20.30 - TRATTORIA FEDERICI - ANZOLA


Banda Larga Via radio e Telefonica VOIP nelle zone non coperte dall’ADSL.
 
Partecipate numerosi per conoscere le caratteristiche del servizio, le modalità di
erogazione e i costi del servizio.

Risposta di Lorella aviano 13:12 - 30/10/11

Troppo tardi per me che non ho un lavoro .. anche se fossero i soliti 20 euro circa al mese (in un anno son più di 200 euro..).  Sinceramente non so quante famiglie troverete disponibili (mi farebbe piacere contattare qualcuno nei pressi di Anzola che aderirà all'abbonamento).. forse sarebbe da incrementare prima l'offerta wifi degli esercizi commerciali, in modo che possa usufruire del collegamento anche chi, pur controvoglia, non riesce a essere stabile lì tutto l'anno e nello stesso tempo conosce le potenzialità anche chi è lì e non l'ha mai provato.  Io mi ricordo che agli albori della mia conoscenza di internet c'è stato un internet-point situato in un bar.

Risposta di Susanna Boschi 14:07 - 03/11/11

Ho una casa a Molino dell'Anzola e sarei felice se potessi lavorare anche lì, oltre che nel mio studio a Parma, con il computer e se potessi connettermi a Internet. Purtroppo in questo momento, ossia se le cose non cambieranno, l'unica soluzione per me sarebbe collegarmi via satellite installando una parabola, ma non sono sicura che la connessione possa essere buona e, soprattutto, il costo dell'abbonamento a Internet con questo sistema è troppo alto. Ho scritto una mail al Comune di Bedonia il 12 settembre scorso a proposito della banda larga ma non ho mai avuto risposta.

Se da Federici, dove non potrò essere domani sera (e mi dispiace), verranno fuori buone nuove sarò felice. Mi terrò informata di come è andato l'incontro e spero di avere presto dal Comune di Bedonia qualche notizia.

Saluti

Susanna Boschi

Risposta di Lorella aviano 16:15 - 03/11/11

Susanna, il tuo intervento in effetti pone più di un quesito, spero che l'amministrazione comunale ti risponda (e se potesse farlo pubblicamente sarebbe meglio).

Mi son chiesta che differenza c'è tra la soluzione che verrà proposta domani nell'incontro da Federici e questa qui:

http://www.forumvaltaro.it/post.php?idforum=8081 . proposta non molto tempo fa (che dovrebbe essere valida fino a dicembre se non sbaglio)

Sono due soluzioni attuabili a tutt'oggi? Qual'è la migliore? Potrebbero i "tecnici" fare un po' di chiarezza?

 
Risposta di Veronica Galli 16:11 - 03/11/11

Martedi 8 novembre 2011, alle ore 10,30, presso il Seminario Vescovile

Presentazione del corso enogastronomico

Alla presenza di:

Giuseppe Romanini Ass.re alle Politiche Scolastiche della Provincia di Parma

Armando Acri Ufficio Scolastico Prov.le di Parma

Angelo Angella Dir. Scol. Zappa Fermi – Borgotaro

Luigi Bassi Presidente Comunità Montana Ovest

Sindaci dei Comuni di: Albareto, Bedonia, Borgotaro, Compiano, Tornolo

Don Renzo Corbelletta Rettore Seminario Vescovile di Bedonia

Giorgio Zani Direttore ENAIP – Parma

28 alunni del 1° corso enogastronomico e insegnanti del corso

 
Risposta di Claudio Agazzi 17:46 - 09/11/11

Chiedo scusa al comune di Bedonia se occupo questo posto ma credo sia il luogo più deputato.

Metto il link al servizio apparso su valtaro.it dell'inaugurazione del corso di gastronomia a Bedonia.

Volevo testimoniare il mio compiacimento per l'aver raggiunto un così alto numero di adesioni (28 iscritti al primo anno). Mi fa molto piacere che ci sia stato tanto interesse.

Un merito a chi ha pensato al corso.

Cordialmente

Claudio Agazzi

Dittatura Illuminata

http://www.valtaro.it/enogastronomia-bedonia/index.htm .

 
Risposta di Aronne Biasotti 13:39 - 10/11/11

Sabato 19 Novembre 2011 alle ore 11, l’Amministrazione Comunale aprirà le porte dell’Archivio alla cittadinanza di Bedonia, per poter vedere direttamente questo importante lavoro svolto.
La popolazione è invitata alla partecipazione.

In allegato troverete il file con l'elenco di tutti i documenti presenti e censiti nell'archivio dal 1806 ai giorni nostri.

Risposta di Claudio M. 12:20 - 12/11/11

Ciao Aronne..."grande"!

Spero di esserci per il 19/11 p.v. .

Intanto grazie per la dedizione ed il lavoro, e congratulazioni da parte mia e

di Pier Mauro.

Buon week end.      Claudio

 
Risposta di Veronica Galli 09:53 - 21/11/11

Il Tartufo nelle valli del Taro e del Ceno

Il programma del convegno, prevede la presentazione oltre ad alcune relazioni sulla regolamentazione della raccolta, una disamina del nostro territorio in cui il tartufo è presente in forti quantità.

Come si evince dal programma saranno presenti ospiti di prestigio che sapranno informarci sui possibili sviluppi futuri della raccolta e sulle possibilità anche dal punto di vista turistico di una risorsa preziosa, ma non ancora sfruttata nel nostro territorio.

I particolari del convegno sono visibili nel programma allegato...

Risposta di Claudio Agazzi 12:58 - 21/11/11

Ottima iniziativa.

Claudio Agazzi

 
Risposta di Veronica Galli 13:25 - 25/11/11

Progetto turismo delle Valli montane

Nel mese di ottobre l’ Ascom di Parma ha organizzato un’ importante riunione sul tema del turismo delle nostre Valli. A presiedere l’incontro: il direttore generale Enzo Malanca che ha presentato il progetto di rilancio turistico, prevedendo la sponsorizzazione delle nostre zone montane nelle regioni di Liguria e Lombardia.
Si tratterrà di un approfondito monitoraggio sui servizi utili, sulle infrastrutture e sulle strutture recettive che, unito al censimento di eventi e manifestazioni, darà vita a un vero proprio piano di marketing indirizzato, quindi, a rilanciare il settore turistico dei Comuni montani.
La pubblicazione di questo lavoro avverrà nella prossima stagione primaverile.

 
Risposta di Veronica Galli 13:26 - 25/11/11

Contributo MOTO CLUB VAL TARO   

Con un grande gesto Moto Club Val Taro dona alla Croce Rossa di Bedonia un defibrillatore.  La consegna ufficiale sarà prevista per oggi 25/11/11 presso la Casa del Volontariato di Bedonia alle ore 18.30

 
Risposta di Veronica Galli 13:27 - 25/11/11

Consiglio Comunale di Bedonia

Lunedì 28/11/11 è convocato il Consiglio Comunale di Bedonia. Tra i punti all’ordine del giorno: variazioni di bilancio, assestamento, approvazione varianti – piano urbanistico.

 
Risposta di Veronica Galli 12:22 - 29/11/11

Sabato notte i "soliti ignoti" hanno staccato il freno a mano del pianale che gli operai del Comune utilizzano per trasportare i mezzi d'opera ed è poi precipitato nel rio sottostante.....

 
Risposta di Veronica Galli 12:23 - 29/11/11

In questi giorni gli operai del Comune hanno ultimato lavori sulla rete stradale nelle seguenti frazioni: Selvola, Spora, Costa d'Azzetta, Masanti di Sopra.
Imprese private invece hanno ultimato lavori a Illica, Alpe e Perini.

 
Risposta di Veronica Galli 12:07 - 13/12/11

OGGETTO: Convocazione Consiglio Comunale in seduta straordinaria.

IL SINDACO ai sensi dell’art. 34 dello Statuto Comunale e ai sensi dell’art. 24 del Regolamento Comunale per l’organizzazione ed il funzionamento del Consiglio Comunale

C O N V O C A

il Consiglio Comunale per il giorno 15.12.2011 (Giovedì) alle ore 20,30

L’ordine del giorno è il seguente:

1)    Approvazione verbale seduta precedente (28.11.2011).

2)    Revoca delega alla Comunita’ Montana per la gestione associata dello SUAP –

3)    Regolarizzazione cessione gratuita area in Largo Colombo –

4)    Convenzione triennio 2012/2014 con la Società A.S.D. Bedonia Calcio per la gestione dei campi di calcio “G. Gandi” e parrocchiale –

5)    Approvazione Convenzione con la Croce Rossa di Bedonia e i Comuni di Compiano e Tornolo per la gestione del servizio di trasporto di utenti diversamente abili al Centro Socio riabilitativo di Borgo Val di Taro –

6)    Gruppo comunale di volontariato per la protezione civile. Approvazione Regolamento-

7)    Approvazione O.d.G. della Federazione Provinciale Coldiretti di Parma per la tutela del “Made in Italy” agroalimentare.

- Comunicazioni – Interrogazioni – Interpellanze

 
Risposta di Ufficio Tecnico 11:35 - 21/12/11

AVVISO AGLI UTENTI

A partire dal primo gennaio 2012 , presso la Stazione Ecologica di Via Ronconovo , sarà possibile conferire anche :


-    tubi fluorescenti lineari e non
-    lampade fluorescenti compatte non integrate
-    lampade fluorescenti compatte integrate a risparmio di energia
-    lampade a scarica ad alta intensità, ad alta e a bassa pressione

Nella stazione ecologia saranno posizionati :

- un contenitore grande, specifico per tubi fluorescenti lineari di lunghezza superiore ai 60 cm; dim. 195x80x123 cm, capacità 1,21 m3, peso 130 Kg.
- un contenitore piccolo, per tutte le altre tipologie di lampade (tubi fluorescenti inferiori ai 60 cm e non lineari, lampade fluorescenti compatte non integrate, lampade fluorescenti compatte integrate a risparmio di energia, lampade a scarica ad alta intensità, ad alta e a bassa pressione); dim. 80x80x123 cm, capacità 0,47 m3, peso 70 kg.

Le sorgenti luminose devono essere inserite nel contenitore senza alcun imballo o altri materiali per evitarne la rottura e ridurre la pericolosità dell’operazione di cernita.

L’Ufficio Tecnico Comunale

 
Risposta di Claudio Agazzi 13:48 - 02/04/12

Buongiorno

Mi approprio fraudolentemente di questa sezione del forum un po' per non creare altri argomenti, un po' perché prutroppo "Comune di Bedonia in pillole" è rimasto al palo. Peccato perché è un valido strumento, se ben utilizzato, per dialogare con la popolazione.

Volevo chiedere all'Amministrazione se è vero che dal piano triennale degli investimenti siano stati stralciati sia l'intervento per la copertura della piscina di oltre 600.000 € e soprattutto se è vero che è stato stralciato e quindi non più previsto l'intervento di 500.000 € per il centro storico. Si parlava di rifacimento di Via Veneto e altre cose.

Da quanto apprendo il primo è stato eliminato a causa della situazione economica nazionale, il secondo perché non sono previsti finanziamenti a breve.

E' solo un'informazione che credo, vista la portata, si possa condividere con la popolazione.

Certo in una vostra risposta ringrazio

Claudio Agazzi

 

Risposta di Paolo 13:22 - 28/05/12

Mi chiedevo come mai non fosse più stato utilizzato questo strumento per le comunicazioni da parte del Comune... Non c'è stata più alcuna notizia degna di nota da dicembre ad oggi??

Risposta di Luigi Battoglia 21:36 - 26/09/12

Proviamo nuovamente a sollecitare l'amministrazione bedoniese ed in particolare Veronica che se ne era presa la responsabilità.
L'iniziativa di questa sezione del forum era un utile strumento di divulgazione del vostro operato ed anche un valido metodo per avvicinare i cittadini.
Perchè è stato abbandonato?

Luigi Batoglia

Risposta di Luca 15:36 - 30/09/12

Perchè forse non c'è più niente da dire????
Forse non c'è più trippa per gatti ma si salvi chi può????

 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2017